Quale potrebbe essere l’effetto di una lattazione in più per ogni bovina?

In una stalla mediamente il 30-35% delle bovine della mandria viene riformato e sostituito ogni anno. Un tasso di riforma medio così elevato costituisce un costo enorme per gli allevatori di oggi: fino a 1.300 euro per vacca all’anno, senza considerare la perdita di produzione di latte e il maggior costo di manodopera.

Vari studi ci dicono che il 70-80% di queste riforme è dovuto a problemi potenzialmente evitabili legati all’ambiente di stalla o alla salute degli animali; e che il 7% della riforma/mortalità si registra nei primi 60 giorni dopo il parto. Ad esempio riducendo la riforma involontaria in una mandria di 200 bovine l’allevatore potrebbe risparmiare più di 18mila euro. 

 

Ecco da dove nasce il concetto di “longevity” introdotto da DeLaval alcuni anni fa: gli allevatori possono ottenere più latte per più lattazioni dalle bovine, e quindi migliorare i propri profitti, investendo in sistemi per contrastare le riforme involontarie, ad esempio: Sistemi di raffrescamento, una gamma per l’igiene delle mammelle e degli zoccoli all’avanguardia, contratti all-inclusive per la manutenzione dei nostri impianti di mungitura, sistemi innovativi per il monitoraggio della fertilità, una delle nostre spazzole basculanti, e molto altro.

 

Scopri di più navigando sul nostro sito internet e contatta il nostro concessionario di zona per un consiglio su quale intervento può fare la differenza nella tua stalla.

 

 

news-IT-26_3_21.jpg

Contatta un concessionario DeLaval

Per richieste generiche